Come distinguere un bullo da un amico

Home Forum Come fare Come distinguere un bullo da un amico

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  I.T.I Vittorio Emanuele III, Palermo 8 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1356 Risposta

    I.T.I Vittorio Emanuele III, Palermo

    Prima di analizzare le differenze tra bullo e amico, cerchiamo di capire il peso che entrambi hanno sulle persone a loro vicine. Nella vita abbiamo sempre bisogno di qualcuno accanto; che sia la/il fidanzata/o, il fratello, la sorella, i genitori, i parenti stretti o un amico, comunque qualcuno che ci aiuti a risolvere i problemi nel corso della nostra vita. A volte un amico serve a sdrammatizzare o a non pensare a tutto ciò che ci fa stare male, anche lo scherzo diretto da amico ad amico può, se tollerato da entrambe le parti, sollevare il morale a chi ne ha bisogno. E’ qui che entra in gioco la differenza tra bullo e amico. L’amico, in quanto tale, tiene alle persone a lui vicine e sa quando è il momento di fermarsi e , se necessario, arretrare. Invece, il bullo, conoscendo le debolezze altrui, prova piacere nel prendersi gioco di chi ne soffre; valicando anche il limite che la vittima può sopportare. Perché il bullo si comporta così? In genere si tratta di un “riflettore” del quale si ha paura ad essere puntati, quindi, la reazione più prossima è quella di costringerlo a mirare ai punti deboli di una possibile vittima per dimostrare supremazia all’interno di un gruppo. Infatti il bullo e il cyberbullo sono più potenti se supportati da i suddetti “osservatori” che prendono parte attiva, se li affiancano, o passiva, se rimangono in disparte. Citando un famoso filosofo e poeta del I secolo d.C., “Quanto poca cosa è non fare il male a colui al quale si dovrebbe far il bene”, possiamo dedurre che il concetto di rispetto rimane lo stesso pur passando migliaia di anni. Riteniamo dunque che, se un bullo ha il coraggio di colpire una vittima nei punti deboli, deve avere forza necessaria ad affrontare i numerosi problemi che affliggono la sua persona.

    -Luca e Angelo

Rispondi a: Come distinguere un bullo da un amico
Le tue informazioni: