Bullismo e cyberbullismo, conosci la legge della tua regione

Home Forum Normative Bullismo e cyberbullismo, conosci la legge della tua regione

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Cetty Mannino 8 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1316 Risposta

    Cetty Mannino
    Moderatore

    In Italia l’argomento dell’uso distorto dei new media passa in breve tempo dall’agenda sociale ai banchi della politica, e ad essere discusso è in particolare il fenomeno del cyberbullismo.

    I primi passi politici a livello nazionale si muovono esattamente nel 2013, in seguito al suicidio di Carolina Picchio, la ragazza 14enne che ha deciso di farla finita in seguito ad un video che la riguardava e che in pochissimo tempo ha fatto il giro del Web. In Italia, ad ogni modo, non è il primo episodio, ma il suicidio di Carolina Picchio apre subito un’inchiesta e smuove la necessità di prendere dei provvedimenti anche a livello politico, giuridico e istituzionale. La tematica inoltre già da diversi anni in Italia era oggetto di discussione, grazie ad una serie di direttive europee.

    Il 18 giugno 2017, 4 anni dopo l’avvio della procedura di approvazione, è entrata un vigore la legge “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo” , dedicata a Carolina Picchio e a tutte le vittime.

    Intanto però sono tante le regioni che si sono dotate di una legge propria, alcune prima ancora dell’approvazione della 71/17. Le diverse normative regionali ad ogni modo così come quella nazionale puntano tutte a prevenire il fenomeno.

    Clicca qui per conoscere le leggi regionali 

Rispondi a: Bullismo e cyberbullismo, conosci la legge della tua regione
Le tue informazioni: