FORMAZIONE VOLONTARI DIGITALI

Il volontariato è la colonna portante di questo Progetto, è quindi stato fondamentale formarne gli attori rendendoli competenti sul fenomeno del cyberbullismo e sugli effetti negativi che esso causa alle vittime sul piano psicologico, relazionale e sociale, affinché potessero a loro volta sensibilizzare e informare, attraverso azioni mirate sul territorio e sulla piattaforma on line.

La selezione dei volontari una volta ricevute le candidature, è avvenuta privilegiando la spinta motivazionale, dando precedenza oltre che agli studenti, alle figure di genitori, docenti, educatori, orientatori, psicologi, magistrati, avvocati, esperti del mondo del web e soggetti con comprovata esperienza in attività di volontariato.

La formazione è stata rivolta al numero di 100 volontari, 6 corsi di formazione paralleli, due per ogni istituto scolastico. I gruppi sono stati costituiti secondo il criterio dell’eterogeneità, al fine di studiare il fenomeno sotto diversi punti di vista.
L’approccio formativo inoltre è stato caratterizzato da una metodologia attiva e innovativa, basata sul learning by doing e sul cooperative learning, privilegiando sempre un approccio esperienziale.